Write me: filippo.iannarone@gmail.com
La mia storia

Lettura e scrittura sono sempre state parte della quotidianità.

L’esperienza più formativa fu al liceo classico con i professori, quasi tutti sacerdoti gesuiti, grandi studiosi, missionari di sapere. Per tutti gli anni del ginnasio e liceo ho scritto per la pagina culturale della rivista dell’istituto inviata alle famiglie degli studenti e agli ex alunni.

Per gli studi universitari desideravo proseguire gli studi in lettere classiche, ma il pragmatismo paterno ebbe la meglio e mi condusse agli studi di diritto, affrontati con un indirizzo storico. Ho trascorso anni entusiasmanti nella Biblioteca Alessandrina, all’Archivio di Stato e nelle biblioteche di Roma.

Poi una opportunità inattesa, decisi di accettare un lavoro per conoscere il mondo, vicino alla vetta del potere economico, nella più attiva multinazionale italiana. A ventiquattro anni iniziò un turbinio di relazioni, di esperienze e di confronti con il mio mondo di idee.

L’irresistibile desiderio di autonomia mi fece fondare dopo alcuni anni un’indipendente entità professionale. Le regole erano però le stesse – competizione severa e obbligo di crescita – fino alla rinuncia a tutti gli spazi personali, depredati ormai dalla quotidianità operativa.

L’unica uscita di sicurezza fu una diversa direzione di vita: pianificai l’addio al vecchio mondo e, con mia moglie, migrai in campagna, su un monte dove la bellezza della natura era commisurata alla millenaria tradizione culturale custoditavi. Per decenni ho lavorato allo splendore di quel luogo, rinnovandone l’antica vitalità ed apportando energia, musica, arte con tanti appassionati da ogni dove.

Quando ho considerato che l’opera era compiuta ho lasciato aprirsi un tempo nuovo: quello della libertà da impegni, responsabilità, agende di lavoro.

Dirigo la vita seguendo i miei desideri: scrivere storie, far leggere le mie storie è il desiderio più forte ed importante.

Ufficio Stampa
Filippo Iannarone è rappresentato in Italia e all’estero da Walkabout Literary Agency.